BIOGRAFIA

Maggie van der Toorn

Quando da bambina mi chiedevano cosa volevo fare da grande, la mia risposta era: «La stunt-woman!» Non avevo dubbi di poter svolgere al meglio quel mestiere spericolato e fare da controfigura alla protagonista in un’azione pericolosa del film, una volta che avrei compiuto la maggiore età. Ma la mia risposta veniva sempre accolta con una grossa risata, facendo sgretolare ogni mia aspirazione e così rifuggivo nella fantasia. Leggevo tanto e sognavo cosa mi avrebbe portato il futuro. Lo facevo creando storie e le appuntavo su numerosi quaderni. Inventavo personaggi e raccontavo le loro avventure, immedesimandomi. Saltavo con loro da montagne innevate, attraversavo il fuoco a piedi nudi e nuotavo fino al punto più profondo dell’oceano per salvare persone in difficoltà. Poi ho smesso di scrivere, ma non del tutto. Questa è la mia storia:  

sono nata in Olanda da genitori olandesi ma con qualche lontana radice siciliana che evidentemente si è risvegliata in me strada facendo. Sono arrivata in Italia nel 1980, conoscendo ben poco della lingua italiana, e ho fatto diversi lavori che mi hanno permesso di fare sempre più parte di questo meraviglioso paese adottivo. Nella lingua Italiana ho trovato il miglior modo per esprimermi e mi sono impegnata a studiarla in tutta la sua complessità. Penso e scrivo in italiano, non potrei fare diversamente, cerco di trasmettere sensazioni e emozioni nei miei libri e negli spettacoli che organizzo. La mia avventura letteraria è iniziata nel 2012, quando ho ideato, scritto e organizzato un musical per famiglie Animal’estate. Questo evento è stato ben accolto dal pubblico ed è stato il mio trampolino di lancio. Da lì, è stato un susseguirsi di avvenimenti che mi hanno introdotta nel mondo della scrittura e portata a scalare numerosi successi inaspettati, ma molto gratificanti. Per me scrivere è viaggiare, andare oltre ogni confine, raccontare la vita e condividere con il lettore i pensieri più nascosti, per poi scoprire un punto d’incontro tra parole ed immaginazione e ritrovarsi in un libro.

ORGANIZZO:

corsi

concorso-letterario

eventi

Recensioni e consigli-di-lettura

copywriting

Book trailer https://youtu.be/vX09bBLBkLk

Collaboro con wordnews.it

Insegno italiano (C1/C2) agli stranieri e insegno olandese (NT2)

Traduzioni italiano/olandese e olandese/italiano

PREMIAZIONI

2021 – Premio Giallo Trasimeno – secondo posto sezione editi per il romanzo La rosa Bettina

              Premio Incostieraamalfitana.it – terzo posto sezione narrativa per il romanzo La rosa Bettina

2019 – Premio Letterario Città di Pontremoli, premio speciale per il romanzo Colori Invisibili

2018 – Premio Golden Woman, premio alla carriera. Associazione Pegasus

2017 –  Premio Milano International per il manoscritto inedito Colori Invisibili

               Premio Napoli Cultural Classic, premio libro edito per il libro Posti a sedere

2016 –  Premio di poesia e narrativa Megaris, premio speciale per il libro Posti a sedere

               Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards per il racconto Viola, tratto dal libro Posti a sedere

2015 –  Premio Autore dell’anno  II edizione – Radio Italia Uno Torino

             Premio Letterario Internazionale Montefiore per il libro Partenze

             Premio Il Molinello, diploma d’onore sezione racconto inedito Il ritorno

             Concorso Letterario Vinceremo le malattie gravi, terzo posto per  il racconto Il posto dei desideri

2013 –  Premio Orlando, primo classificato per il racconto Pensieri circolari.

PUBBLICAZIONI:

2021 la-rosa-bettina Ianieri Edizioni

2018Colori Invisibili –  Pegasus Edition.

2016Posti a sedere – L’Erudita-Giulio Perrone Editore

2015Partenze – EDU – Edizioni DrawUp

2014 –  Labirinti – L’Erudita-Giulio Perrone Editore

I passi nell’antologia “Poesie d’Amore in un tweet” Giulio Perrone Editore

Sopravvivere nell’antologia “Se soltanto partissimo”, raccolta di poesie a cura di Dacia Maraini. L’erudita casa editrice

Desiderio profondo  nell’antologia “Una bella bici che va” a cura di Isabella Borghese. Giulio Perrone Editore

Via dei Serpenti nella raccolta di racconti “Roma in 100 parole” a cura di Alessio Dimartino, Giulio Perrone Editore

Delizia rotonda nell’antologia del concorso “Parole di Pane” , Farnesi Editore

Esposizione nell’antologia “Storie in 100 parole”, L’Eudita casa editrice

La stanza nell’antologia del concorso letterario “Premio Città di Colonna – La Tridacna”, L’Erudita casa editrice

Un’altra Rimini nell’antologia “In giro per l’Italia in Vespa”, edita da Giulio Perrone Editore

AnimalEstate sceneggiatura teatrale dedicato a bambini e famiglie.

Per contattarmi scrivere una mail a: maggievdt@gmail.com